Campionato   sabato 20 aprile 2019

Francesco Lodi firma la sua decima rete nel torneo attuale (sesta dal dischetto), dodicesima nell'arco dell'annata: il numero 10 il capocannoniere etneo

Catania-Sicula Leonzio 1-0: per i rossazzurri la 19 vittoria in questo campionato, 14 in casa

Diciassettesimo "clean sheet" stagionale, quindicesimo nel girone C della Serie C 2018/19, per Matteo Pisseri - Biagianti e compagni al 3 posto con 63 punti in 34 gare

Il Catania supera di misura la Sicula Leonzio grazie alla rete di Lodi su calcio di rigore, che in apertura di ripresa fissa il punteggio sul definitivo 1-0: per i rossazzurri la ventiduesima vittoria nell'arco della stagione, diciannovesima in questo campionato (seconda interna consecutiva e quattordicesima tra le mura amiche nel corso del torneo). Pisseri sale a quota 17 "clean sheet" nel 2018/19, quindici nel girone C della Serie C attuale. In classifica, Biagianti e compagni mantengono il 3 posto con 63 punti sommati in 34 partite. In avvio, provvidenziale chiusura del Capitano su D'Angelo, pronto al tap-in, poi le prime iniziative etnee con Manneh (13, palla sull'esterno della rete) e Llama. Al 22, azione da manuale: Llama verticalizza per Sarno, tacco per Marotta, giocata di prima verso lo stesso Sarno che rifinisce splendidamente per il centravanti, che scaglia una conclusione forte ma centrale, respinta da Polverino. Dopo una conclusione di Miracoli, lontana dal bersaglio, ancora Sarno a mettersi in evidenza: controllo e tiro, sfera vicinissima al palo alla sinistra dell'estremo difensore ospite. Nella ripresa, dopo due guizzi di Llama, l'azione decisiva: Sarno innesca Calapai, atterrato da Marano in piena area; il rigore ineccepibile, Lodi trasforma con freddezza a precisione. Per il centrocampista napoletano, bomber del Catania, il 10 gol in questo campionato (sesto dal dischetto), dodicesimo dell'annata considerando i due siglati in Coppa Italia. La Sicula prova a reagire con una punizione di Gomez (alta) e con una conclusione di D'Amico, neutralizzata da Pisseri in due tempi. Nel finale, Sarno offre un altro assist, stavolta a Curiale: l'attaccante calcia benissimo da posizione defilata ma non trova la porta per un'inezia. L'ultimo tentativo degno di nota di Russo, che al 41 si gira in area rossazzurra ma colpisce il palo di sostegno della rete. Elefante in piena corsa per un posto sul podio del girone.      

Marted alle 14.50, a Torre del Grifo, primo allenamento in vista di Cavese-Catania, in programma domenica 28 aprile, alle 15.00, allo stadio "Simonetta Lamberti".

Serie C 2018/19 - Girone C - Trentaseiesima giornata
Catania-Sicula Leonzio 1-0
Rete: st 8 Lodi su rigore.

Catania (4-3-3): 12 Pisseri; 26 Calapai, 4 Aya, 28 Esposito, 15 Marchese (38st 29 Valeau); 27 Biagianti (28st 21 Bucolo), 10 Lodi, 16 Llama (27st 30 Carriero); 7 Sarno, 9 Marotta (37st 11 Curiale), 19 Manneh (14st 32 Di Piazza). A disposizione: 33 Bardini; 3 Lovric; 18 Rizzo; 8 Liguori, 20 Distefano, 31 Pecorino, 14 Brodic. Allenatore: Novellino.

Sicula Leonzio (4-3-3): 22 Polverino; 16 De Rossi, 5 Laezza, 15 Ferrini, 3 Squillace; 27 D'Angelo (42st 21 Cozza), 29 Megelaitis (38st 19 Vitale), 25 Marano (20st 10 D'Amico); 28 Dubickas (20st 11 Russo), 26 Miracoli, 24 Gammone (1st 30 Gomez). A disposizione: 1 Pane; 2 Talarico, 18 Petta, 6 Aquilanti, 13 Milesi; 8 Esposito; 7 Rossetti. Allenatore: Torrente. 

Arbitro: Annaloro (Collegno).
Assistenti: Avalos (Legnano) e Catamo (Saronno).
Ammoniti: Marotta (C); Squillace (S).
Recupero: pt 0'; st 4'.

Report affluenza: 8.325 spettatori al "Massimino" (6.908 abbonati, 1.417 muniti di biglietto). Incasso: 12.914 euro.

Foto Gallery