Campionato   domenica 10 febbraio 2019

Primo gol in maglia rossazzurra per Carriero - Nel girone C della Serie C 2018/19, settimo centro per Marotta (con Lodi bomber etneo) e quarto acuto (sesto stagionale) per Curiale

Catania-Casertana 3-0: 14ª vittoria in questo torneo, 10ª interna e 7ª consecutiva al "Massimino"

Biagianti e compagni al 3° posto con una gara da recuperare e 47 punti - Quindicesimo "clean sheet" dell'annata, in questo campionato tredicesimo complessivo e terzo consecutivo, per Matteo Pisseri

Il Catania in versione rullo compressore centra la quattordicesima vittoria in questo campionato, decima interna e settima consecutiva tra le mura amiche, travolgendo la Casertana con un eloquente 3-0 firmato da Carriero, dodicesimo marcatore rossazzurro nel torneo attuale e quattordicesimo stagionale, Marotta e Curiale, giunti rispettivamente a quota 7 e 4 gol nel girone C della Serie C 2018/19. Un risultato brillante che evidenzia qualità offensive di primo piano ed una notevole solidità, certificata dal quindicesimo "clean sheet" dell'annata, 13° dall'inizio del raggruppamento meridionale della terza serie. Per effetto del successo, Biagianti e compagni mantengono il terzo posto in classifica con 37 punti ed una gara da recuperare, come il Catanzaro. Nel primo tempo, gara molto tattica e "bloccata": il Catania lavora ai fianchi ma non trova lo spunto giusto per colpire, segnalandosi in avanti con Marotta, Silvestri, Di Piazza, Biagianti e Curiale, in qualche caso con un attimo di ritardo. Per i campani, soltanto un colpo di testa di Pascali, oltre la traversa, al 35°. Nella ripresa, accelerazione devastante: al 6° Marotta cerca Di Piazza che incrocia e "pesca" Lodi sul fronte opposto, il numero 10 confeziona uno stupendo assist al volo per Carriero, che di destro, dal limite dell'area di porta, gonfia la rete e sigla il classico "gol dell'ex". Per Giuseppe, è il primo centro in maglia rossazzurra. Dopo una percussione di Calapai, al 16° matura il raddoppio: Lodi in "corridoio" per Di Piazza, che supera Pascali e con grande generosità e lucidità serve Marotta, libero di scoccare il tiro del 2-0. Al 35°, Manneh lancia Curiale, che di forza si libera di Pascali e batte Adamonis in uscita con un tocco preciso e raffinato. Nel finale, opportunità anche per Manneh ed Angiulli da una parte, Castaldo dall'altra ma il punteggio non cambia: è un gran Catania e lascia il campo tra gli applausi.  

Lunedì alle 11.00, a Torre del Grifo, primo allenamento in vista di Trapani-Catania, in programma mercoledì 13 febbraio, alle 20.30, al "Polisportivo Provinciale" di Erice.

Serie C 2018/19 - Girone C - Venticinquesima giornata
Catania-Casertana 3-0
Reti: st 6° Carriero, 16° Marotta, 35° Curiale.

Catania (4-3-1-2): 12 Pisseri; 26 Calapai (42°st 28 Esposito), 4 Aya, 5 Silvestri, 17 Baraye; 30 Carriero (22°st 6 Angiulli), 21 Bucolo, 27 Biagianti; 10 Lodi (42°st 14 Brodic); 9 Marotta (22°st 11 Curiale), 32 Di Piazza (33°st 19 Manneh). A disposizione1 Pulidori; 3 Lovric, 15 Marchese; 25 Di Grazia, 8 Liguori. Allenatore: Sottil.

Casertana (4-3-3): 22 Adamonis; 6 Blondett (43°st 21 Gonzalez), 2 Rainone, 25 Pascali, 26 Meola; 7 De Marco (24°st 11 Romano), 5 Vacca, 15 Santoro; 18 Padovan, 10 Castaldo, 14 Cigliano. A disposizione: 12 Zivkovic; 13 Lorenzini; 8 D'Angelo, 23 Mancino. Allenatore: Di Costanzo.

Arbitro: D'Ascanio (Ancona).
Assistenti: Teodori (Fermo) e Pompei Poentini (Pesaro).
Ammoniti: Blondett (CE).
Recupero: pt 1'; st 3'.
Report affluenza: 8.923 spettatori al "Massimino" (6.908 abbonati, 2.015 muniti di biglietto). Incasso: 20.205 euro.

Foto Gallery