Campionato   domenica 27 gennaio 2019

Esordio da titolare e primo gol con la maglia del Catania per Matteo Di Piazza - Undicesimo "clean sheet" nel torneo attuale (tredicesimo stagionale) per Matteo Pisseri

Catania-Rende 1-0: 13ª vittoria in questo campionato, 9ª interna e 6ª consecutiva al "Massimino"

Biagianti e compagni al 3° posto con 43 punti e con una gara da recuperare

Il Catania supera di misura il Rende grazie al gol di Matteo Di Piazza, che corona felicemente l'esordio da titolare rossazzurro al "Massimino", e conquista così la tredicesima vittoria in questo campionato, nona interna e sesta consecutiva tra le mura amiche. L'1-0 evidenzia anche la solidità dell'impianto difensivo: per Matteo Pisseri è il tredicesimo "clean sheet", undicesimo nel torneo attuale. Biagianti e compagni mantengono la terza posizione con 43 punti ed una gara da recuperare, così come il Catanzaro. Già prima del gol decisivo, Carriero e Biagianti sfiorano il gol, il Capitano in particolare costringendo Savelloni ad una difficile deviazione. Al 21°, l'estremo difensore biancorosso si oppone al colpo di testa di Aya, lesto a raccogliere l'invito di Lodi e sempre insidioso sui calci piazzati, ma nulla può sul tap-in di Di Piazza. Al 41°, Manneh va vicino al raddoppio con un sinistro che si perde di poco a lato. Nella ripresa, trascorrono appena 25 secondi ed il Catania ha la chance giusta per chiudere la gara: un retropassaggio errato innesca Curiale, che resiste alla carica di Minelli e giunge al tiro, alto. Pisseri blocca senza patemi un colpo di testa di Vivacqua e l'unico brivido, per i rossazzurri, è dato dalla traversa di Zivkov, che scavalca l'estremo difensore etneo con un tiro-cross dalla lunghissima distanza e da posizione defilata. Al 25°, altra chance per il 2-0: Curiale ruba palla e s'invola, tocco ad anticipare Savelloni in uscita ma il pallone si perde fuori dallo specchio. Ultimo sussulto del Rende al 40°: Negro si propone con tecnica e brillantezza, destro secco da 20 metri a lato. Tre punti intrisi di concretezza ed efficienza, il Catania avanza.

Lunedì alle 11.00, a Torre del Grifo, primo allenamento in vista di Catania-Catanzaro, in programma mercoledì 30 gennaio, alle 16.30, al "Massimino".

Serie C 2018/19 - Girone C - Ventitreesima giornata
Catania-Rende 1-0
Rete: pt 21° Di Piazza.

Catania (4-3-3): 12 Pisseri 26 Calapai, 4 Aya, 5 Silvestri, 17 Baraye; 30 Carriero (12°st 21 Bucolo), 10 Lodi (34°st 6 Angiulli), 27 Biagianti; 19 Manneh (44°st 28 Esposito), 11 Curiale, 32 Di Piazza (13°st 7 Barisic). A disposizione: 1 Pulidori; 3 Lovric, 15 Marchese, 8 Scaglia; 33 Sarno, 14 Brodic, 20 Vassallo. Allenatore: Sottil.

Rende (3-4-3): 1 Savelloni; 13 Germinio, 6 Minelli, 23 Sabato; 2 Viteritti (46°st 20 Laaribi), 16 Franco, 32 Bonetto (13°st 4 Cipolla), 31 Zivkov; 18 Borello (13°st 29 Negro), 9 Vivacqua (33°st 15 Giannotti), 11 RossiniA disposizione: 22 Borsellini, 12 Palermo; 25 Calvanese, 5 Sanzone, 3 Maddaloni; 33 Brignoli, 17 Blaze. Allenatore: Modesto.

Arbitro: Annaloro (Collegno).
Assistenti: Perrotti e Severino, entrambi della sezione A.I.A. di Campobasso.
Ammoniti:  Baraye e Carriero (C); Bonetto e Minelli (R).
Recupero: pt 0'; st 5'.
Report affluenza: 8.835 spettatori al "Massimino" (6.908 abbonati, 1.927 muniti di biglietto). 
Incasso: 19.153 euro.


Foto Gallery