Campionato   domenica 9 dicembre 2018

Bisceglie-Catania 1-0: rete di Starita, per i rossazzurri Ŕ la terza sconfitta in questo campionato

La formazione allenata da Andrea Sottil scivola al 5░ posto

Il Catania subisce la terza sconfitta in questo campionato, il Bisceglie realizza l'1-0 al 26░ del primo tempo e congela il risultato con tanto sacrificio ed un pizzico di buona sorte ma la prestazione dei rossazzurri Ŕ complessivamente deludente. L'avvio di gara regala la sensazione di naturale predominio degli uomini guidati da Andrea Sottil, un tema destinato a divenire pi¨ marcato con il passare dei minuti ed a sfociare nel gol della squadra dell'Elefante, cercato nella prima metÓ della frazione iniziale per due volte da Ramzi Aya, con inserimenti nel gioco aereo sugli sviluppi di calci piazzati, da Rizzo (al 12░, conclusione sull'esterno della rete) e da Barisic (sinistro al 20░, alto). Non un assedio ma una paziente costruzione, bruscamente interrotta al 26░: sul retropassaggio, il disimpegno di Pisseri (centesima presenza con la maglia del Catania nelle competizioni professionistiche ufficiali) Ŕ tardivo, Jakimovski intercetta la traiettoria e la palla giunge sul secondo palo a Starita, che insacca in diagonale nonostante il tentativo di chiusura di Silvestri, siglando l'1-0 nello stupore generale. La reazione Ŕ affidata ad un destro di Barisic, a lato, e ad un colpo di testa di Aya, che non inquadra la porta: il Bisceglie regge senza patemi e si affaccia in avanti al 39░ con Giacomarro, che scaglia un diagonale deviato in angolo da un difensore. In avvio di ripresa, due nitide e ravvicinate occasioni per il meritato pareggio: al 10░ Brodic libera in area Biagianti, Crispino si oppone alla conclusione del Capitano rifugiandosi in corner; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Silvestri svetta ma l'estremo difensore pugliese compie un prodigio e devia in angolo. Al 17░, Ŕ ancora bravo Crispino ad intercettare il pallone sulla "torre" di Silvestri, anticipando gli attaccanti. Dopo una sortita in avanti di Risolo, i nerazzurri si chiudono e respingono anche l'ultimo assalto del Catania, che al 46░ con Curiale ha un'altra ottima occasione per l'1-1 dopo le sponde aeree di Marotta ed Aya: Crispino para e la formazione allenata da Bruno incassa tre punti.  

Lunedý alle 10.00, a Torre del Grifo, primo allenamento in vista di Catania-Virtus Francavilla, in programma mercoledý 12 dicembre alle 20.30 allo stadio "Angelo Massimino".
   
Serie C 2018/19 - Girone C - Quindicesima giornata
Bisceglie-Catania 1-0
Rete: pt 26░ Starita.

Bisceglie (4-4-1-1): 1 Crispino; 2 Calandra, 7 Onescu, 5 Markic, 13 Maestrelli; 26 Starita (49░st 14 Camporeale), 23 Giacomarro, 19 Risolo, 11 Jakimovski (39░st 3 Raucci); 4 Bottalico (39░st 8 Toskic); 21 Scalzone (28░st 9 De Sena). A disposizione: 12 Addario; 16 Beghdadi; 20 Sisto; 18 Messina, 17 Antonicelli. Allenatore: Bruno.

Catania (4-2-3-1): 12 Pisseri; 23 Ciancio, 4 Aya, 5 Silvestri, 8 Scaglia (29░st 26 Calapai); 18 G.Rizzo (21░st 11 Curiale), 27 Biagianti; 7 Barisic (15░st 19 Manneh), 10 Lodi (21░st 6 Angiulli), 20 Vassallo (1░st 14 Brodic); 9 Marotta. A disposizione: 1 Pulidori; 28 Esposito, 17 Baraye; 21 Bucolo. Allenatore: Sottil.

Arbitro: Robilotta (Sala Consilina). 
Assistenti: Avalos (Legnano) e Catamo (Saronno).
Ammonito: Ciancio (C).
Recupero: pt 1'; st 5'.
Spettatori: 472. Incasso: 3.429 euro.
Nel Settore Ospiti dello stadio "Gustavo Ventura", al fianco del Catania, 105 tifosi rossazzurri.

Foto Gallery