Comunicati Stampa   venerdì 15 dicembre 2017

Il Catania accoglie il Catania Calcio Femminile: allenamenti e gare di campionato a Torre del Grifo

Un progetto di crescita e sviluppo non può prescindere dalla collaborazione con le eccellenze del territorio: su questi presupposti, il Catania Calcio Femminile ha inteso avviare una partnership con il Calcio Catania, che accoglie così la formazione allenata da Peppe Scuto a Torre del Grifo Village. Le ragazze rossazzurre svolgeranno tutti gli allenamenti e giocheranno le partite interne di campionato nel nostro Centro Sportivo. Domenica 17 dicembre, alle 14.30, Catania Calcio Femminile-Lazio Women: campo 3, gara a porte aperte ed accesso alla tribuna consentito, in considerazione della capienza omologata, fino ad esaurimento dei 1392 posti disponibili. L’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco osserva:Abbiamo acquisito il 60% della società femminile e la stessa diventa così parte integrante della grande famiglia rossazzurra. Siamo lieti di garantire alle ragazze, ai tecnici ed ai dirigenti la possibilità di programmare ed una base concreta per la quotidianità, particolarmente preziosa dopo le vicissitudini economiche della scorsa stagione, affrontate e brillantemente superate grazie alla passione ed all’impegno costante, tratti che ci accomunano. Il Calcio Catania non poteva e non voleva perdere, inoltre, l’occasione di sposare la causa di un movimento in netta ascesa a livello nazionale e con una tradizione consolidata nel nostro territorio”. Peppe Scuto, allenatore delle ragazze catanesi attualmente al 7° posto nel girone D del Campionato di Serie B, aggiunge: “Per noi è un onore poterci allenare e giocare a Torre del Grifo: dopo i primi allenamenti possiamo affermare con piena cognizione di causa che si tratta di una struttura tra le migliori in Europa. Il calcio femminile è in forte crescita e per quello catanese questa collaborazione rappresenterà un momento cruciale, di svolta. A Torre del Grifo si respira e si vive il calcio a 360 gradi: l’utilizzo di questa struttura sarà, per le nostre ragazze, garanzia di crescita dal punto di vista fisico, tecnico e mentale”.   


Foto Gallery