Ritiro   venerdė 28 luglio 2017

Tap-in di Curiale, rovesciata di Biagianti, diagonale di Djordjevic, colpo di testa di Pozzebon e tripletta di Merkaj

Seconda amichevole del pre-campionato rossazzurro: Catania-Giarre 7-1

Ottanta minuti di gioco in due tempi da 40' con time-out al 21° di entrambe le frazioni

Catania-Giarre va in archivio sul 7-1, al termine di ottanta minuti di gioco in due tempi da 40', con un breve time-out al 21° di entrambe le frazioni. Per i rossazzurri, un test utile che si somma alla fatica accumulata in occasione dell'allenamento mattutino. Prima occasione al 7°: Di Grazia al cross da destra e colpo di testa di Curiale, respinto da Dovara. Al 12°, conclusione di Di Grazia sul fondo. Al 17°, Catania in vantaggio: cross di Djordjevic da sinistra, Curiale di testa trova ancora l'opposizione del valido portiere avversario ma ribadisce in rete con un tempestivo tap-in. Dopo il time-out, Compagno trova il pareggio con una bella sforbiciata ma due minuti pių tardi Marco Biagianti risponde, con un'altra rovesciata: l'acrobazia del Capitano č straordinaria, 2-1. Al 35°, potente sinistro di Djordjevic in diagonale per il 3-1 che chiude la frazione iniziale. Nella ripresa, primi tentativi di Rossetti e Djordjevic, seguiti dalla punizione di Lamia: il centrocampista gialloblų timbra il palo. Di Grazia si mette in luce ma non trova lo specchio della porta, il quarto gol arriva al 23°: accelerazione di Parisi sulla destra, traversone preciso e potente colpo di testa di Pozzebon. Dopo il palo dell'attaccante ospite Messina ed un altro tentativo di Di Grazia, Merkaj-show: l'attaccante albanese firma il 5-1 con una girata di sinistro e completa la tripletta nell'arco di sei minuti, sfruttando due suggerimenti di Zabala. Sabato, allenamento in mattinata ed amichevole a Troina nel pomeriggio (fischio d'inizio alle 18.00).   

Catania-Giarre 7-1: pt 17° Curiale, 29° Compagno (G), 31° Biagianti, 35° Djordjevic; st 23° Pozzebon, 30° Merkaj, 31° Merkaj, 36° Merkaj.

Catania (3-5-2): Martinez; Parisi, Lovric, Bacaloni (24°st Zabala); Di Grazia (23° pt Noce), Biagianti, Silva, Zabala (1°st Di Grazia), Djordjevic; Rossetti (28°pt Pozzebon), Curiale (1°st Rossetti, 25°st Merkaj). Allenatore: Lucarelli.

Giarre primo tempo (4-4-2): 12 Dovara (dal 37° Colonna); 2 Curcuruto, 6 Miano, 5 Famā, 3 Vecchio; 10 Nigrelli, 4 D'Arrigo, 8 Compagno, 11 Leotta; 7 Caputa (dal 17° Romano, dal 23° Caputa), 9 Carbonaro. Allenatore: Mirto.

Giarre secondo tempo (4-4-2): 1 Colonna; 13 Di Benedetto (dal 17° 4 Cocina), 16 Di Discordia, Spampinato, 15 Villari; 17 Romano (dal 22° 8 Carrabino), 14 Privitera, Lamia, 18 Pezzino; Turo (dal 22° 5 Gulli), Messina. 

Arbitro: Puglisi di Catania.
Assistenti: Maglia e Lo Vecchio di Catania.  


Foto Gallery